COSA SONO I FONDI INTERPROFESSIONALI?

COSA SONO I FONDI INTERPROFESSIONALI?

TUTTI I MESI, CON IL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI OBBLIGATORI, LE AZIENDE VERSANO UNA QUOTA (0,30% DELLA RETRIBUZIONE DEI LAVORATORI) ALL ‘INPS COME “CONTRIBUTO OBBLIGATORIO PER LA DISOCCUPAZIONE INVOLONTARIA”.

Da alcuni anni, è possibile per le aziende scegliere a chi destinare tale “0,30%”: se all’INPS oppure ai Fondi Interprofessionali che sono organismi di natura associativa promossi dalle organizzazioni sindacali e finalizzati alla promozione di attività di formazione rivolte ai lavoratori occupati.

ACCEDENDO AD UN FONDO INTERPROFESSIONALE L’AZIENDA SI TROVA COSÌ AD AVERE A DISPOSIZIONE UN AMMONTARE CHE SI ACCUMULA NEL TEMPO (A FONDO PERDUTO) E CHE È A DISPOSIZIONE DELL’IMPRESA
PER FINANZIARE FORMAZIONE DI QUALSIASI TIPOLOGIA, SIA ESSA OBBLIGATORIA, D.LGS. 81/08 O NON.